LIFTING NON CHIRURGICO CON FILI RIASSORBIBILI

Fotolia_68761412_XS-300x300Questa tecnica medico estetica di recente introduzione consente, attraverso l’inserimento sottocutaneo di particolari fili biocompatibili in Polidioxanone, di trazionare e sospendere aree corporee interessate da modesti rilassamenti/cedimenti.

Gli speciali fili utilizzati per questo scopo sono dotati di particolari lamelle che ancorandosi al tessuto sottocutaneo consentono di esercitare una trazione stabile e quindi un effetto “liftante” del settore facciale o corporeo trattato.

ESECUZIONE

  • Anestesia: nessuna
  • Durata: 30-45 minuti
  • Procedura: Dopo accurata disinfezione cutanea si procede all’inserimento sottocutaneo dei fili disponendoli secondo opportune linee di trazione

PERIODO POST-TRATTAMENTO

Per un breve periodo può essere avvertito un leggero senso di tensione dovuto alla presenza dei fili. La parte trattata potrà risultare arrossata o interessata da modesti lividi, dovuti al traumatismo degli aghi, occultabili con un fondotinta.

Il/la Paziente può riprendere immediatamente le normali attività.

POSSIBILI COMPLICANZE

In alcuni casi la trazione esercitata dai fili può produrre piccole pieghe cutanee destinate a regredire spontaneamente. Immediatamente dopo il trattamento la cute può risultare arrossata per alcune ore e/o presentare piccoli lividi occultabili con un comune fondotinta.

RISULTATI E LORO DURATA

L’effetto della terapia risulta immediatamente apprezzabile e si protrae per circa un anno- un anno e mezzo. I risultati non sono paragonabili a quelli ottenibili mediante procedure chirurgiche invasive indicate per rilassamenti cutanei di maggior entità.

 

Condividi