Medicina laser

In medicina sono oggi disponibili diversi tipi di Laser, caratterizzati da radiazioni di diverse lunghezze d’onda, ciascuno usato con specifiche finalità: coagulare, tagliare, frantumare, vaporizzare.

I vari tessuti del corpo umano assorbono in modo differente determinate lunghezze d’onda; di conseguenza alcuni tessuti “bersaglio” possono essere colpiti e distrutti selettivamente, lasciando pressoché intatti quelli circostanti.

Le nuove tecnologie laser non invasive consentono di realizzare importanti risultati nell’ambito del rilassamento cutaneo, del ringiovanimento del viso, dell’epilazione, delle patologie vascolari, del rimodellamento del viso e del corpo, dell’eliminazione di tatuaggi.

L’ambulatorio laser di Clinica Cittàgiardino è dotato di apparecchiature dell’ultima generazione che permettono di eseguire trattamenti con metodologie avanzate e di provata efficacia nell’ambito di diverse specialità mediche (medicina estetica, dermatologia, ginecologia). Tali trattamenti di norma non richiedono nè anestesia nè ricovero in quanto caratterizzati da bassa invasività e grande affidabilità dei protocolli imposti.

Condividi