RIDUZIONE DEL GRASSO CON FOSFATIDILCOLINA

adiposità da eliminare con fosfatidilcolinaSi tratta di una possibile alternativa alla liposuzione chirurgica nel trattamento delle adiposità localizzate di moderata entità.

Viene utilizzato un prodotto contenente fosfatidilcolina ad alta concentrazione, che induce la rottura delle cellule contenenti grasso.

Il grasso libero viene poi rimosso e degradato dall’organismo.

Questo processo di degradazione viene aiutato dall’acido desossicolico, contenuto anch’esso nel prodotto iniettato.

Ad ogni seduta, una percentuale sempre maggiore di cellule viene rimossa. Il grande vantaggio è che, generalmente, il trattamento è definitivo e richiede solo, talvolta, del mantenimento.

Il prodotto viene generalmente iniettato tramite una cannula, in modo tale da ridurre molto gli eventuali traumatismi. A ciò si aggiunge una notevole riduzione del numero stesso delle iniezioni, e dunque un minor disagio per la paziente.

ESECUZIONE

  • Anestesia: anestesia locale iniettiva o topica.
  • Durata: 30-45 minuti
  • Procedura:
    • si eseguono delle iniezioni mediante ago o mediante cannula nell’area da trattare (addome, glutei, cosce). Le iniezioni sono profonde e agiscono a livello del tessuto adiposo.
  • Sono consigliate 2 sedute a distanza di 15-21 giorni ed eventuali sedute di mantenimento ogni 3-6 mesi.

PERIODO POST-TRATTAMENTO

Subito dopo il trattamento: arrossamento della cute, lieve irritazione cutanea, gonfiore, sensazione di prurito.

I giorni successivi può comparire fastidio, dolore (trattabile con tachipirina 1000), ecchimosi, ematomi. Tutte queste problematiche tendono a scomparire entro 5-6 giorni.

POSSIBILI COMPLICAZIONI

  • Ematomi, ecchimosi
  • Dolore
  • Le infezioni sono rare

RISULTATI E LORO DURATA

Si ottiene una netta riduzione del grasso a livello delle adiposità localizzate (processo definito lipolisi). I risultati si osservano dopo 5-6 giorni, fin dalla prima seduta. Sono sufficienti due sedute.

Condividi