Introduzione Prestazioni

Il Botulino è una sostanza prodotta dal batterio Clostridium Botulinum, la sua scoperta risale al 1795 quando fu descritto il primo caso di intossicazione alimentare prodotta da salsicce avariate (lat. botulus = salsiccia) e così la definizione di “tossina”.

Il botulino utilizzato in medicina è un farmaco sicuro ed efficace che agisce principalmente riducendo e modulando la contrazione muscolare. È usato   da quasi 30 anni con ottima tolleranza, ridotti tassi di complicazioni e di effetti collaterali. I primi utilizzi si riferirono al trattamento di patologie quali lo strabismo, il blefarospasmo e poi il torcicollo miogeno, i tic, l’ipertono vescicale, il vaginismo, le ragadi anali, il dolore cronico post-erpetico, l’ipersudorazione. Oggi le patologie trattabili con il botulino sono oltre 40.

Si stima che i trattamenti eseguiti a tutt’oggi con il botulino siano almeno 50 milioni, di cui 20 per trattamenti estetici.

Condividi

No Time Table Data