Trattamento dell’ACNE: i risultati del congresso

 

Il corso teorico-pratico interattivo “Approccio Pratico all’Acne: trattamenti topici, sistemici e trattamenti ambulatoriali”, tenutosi in data 01 Ottobre 2016 a Padova presso la Clinica Cittàgiardino e diretto dal Dr Matteo Bordignon è stato un punto di riferimento nel panorama dell’aggiornamento dermatologico sul trattamento del paziente acneico a livello del triveneto.

Quasi 50 professionisti del settore (prevalentemente dermatologi e chirurghi plastici) hanno potuto assistere ad una intensa giornata di approfondimento scientifico sulle tematiche di più stretta attualità riguardanti l’acne del volto e dorso, con particolare riferimento alla terapia con isotretinoina orale nella quale il Dr Bordignon ha maturato una importante esperienza.

Il corso si inserisce nel ciclo annuale di incontri del “Laboratorio di Esperienze in Dermatologia Pratica ed Estetica”, percorso nato per la sentita esigenza di organizzare incontri e corsi in ambito dermatologico clinico ed estetico, caratterizzati da un forte aspetto pratico, utili per migliorare costantemente le conoscenze e dunque la qualità della professione degli specialisti dermatologi e cultori della materia operanti nel territorio. Lo slogan del Laboratorio che riprende una citazione di Henri Bergson (“L’occhio vede solo ciò che la mente è preparata a comprendere”), particolarmente calzante per quanto riguarda la disciplina dermatologica, rappresenta appieno lo spirito e gli obiettivi del corso.

I relatori presenti (Bianca Bernardini, Matteo Bordignon, Guido Dalla Costa, Angela Pia De Cata, Marina Favaro, Roberto Manos, Andreina Montin, Francesca Nobile, Roberto Salmaso), specialisti in diverse discipline – dermatologia, chirurgia plastica , anatomia patologica, endocrinologia, psicologia – hanno dapprima guidato i partecipanti sulle basi anatomiche e fisiologiche della ghiandola sebacea (con particolare riferimento alle influenze ormonali che possono influire sulla produzione di sebo), illustrando inoltre le implicazioni dell’acne a livello della psiche umana con particolare riferimento al periodo dell’adolescenza; il corso è poi proseguito con inquadramento generale del paziente affetto da acne, con focus sulla terapia topica e sistemica con antibiotici e con isotretinoina e sulle procedure ambulatoriali quali peeling, terapia fotodinamica, terapia fotopneumatica e tossina botulinica

Il corso ha inoltre introdotto una nuova metodica per il trattamento dell’acne del volto, la Terapia Biofotonica. Tale trattamento prevede la possibilità di trattare l’acne con miglioramenti che vanno dal 50% al 90% in 6-12 settimane senza assumere nessun farmaco e senza terapie topiche, ma solamente mediante l’utilizzo di una sorgente di luce a LED e di un gel fotoconvertitore da applicare sulla zona da trattare. Il trattamento prevede l’esecuzione di 12 sedute nel corso di 6 settimane, ognuna della durata di circa 30 minuti e senza alcun effetto collaterale per la cute, con ritorno immediato alla propria socialità e vita lavorativa.

Tale convegno continua la tradizione di aggiornamento scientifico e professionale (fortemente voluta dal direttore della Clinica Cittagiardino – Dr Luca Siliprandi) che distingue la struttura e il suo team di professionisti nel panorama sanitario veneto e nazionale.

A cura di Matteo Bordignon
Specialista in Dermatologia e Venereologia
Dottore di Ricerca in Biomedicina e Scienze Immunologiche

Condividi

Lascia il tuo commento