DEPILAZIONE DEFINITIVA CON TERAPIA FOTODINAMICA

fotodinamicaClinica Cittàgiardino dispone dei più innovativi dispositivi per la eliminazione dei peli superflui mediante depilazione progressivamente definitivala luce pulsata Prowave 770nm , il laser Neodimio-Yag 1064nm ad impulso lungoe, di recente introduzione, la Terapia Fotodinamica (PDT).

La Terapia Fotodinamica viene utilizzata con successo per la depilazione definitiva grazie alla sua capacità di evocare una reazione fototossica selettiva nei confronti dei bulbi piliferi mediante l’utilizzo di una speciale crema contenente un agente fotosensibilizzante. Tale crema ha la capacità di penetrare nei follicoli piliferi e di accumularsi nelle cellule che li compongono. Successivamente l’area viene sottoposta all’illuminazione mediante una intensa luce rossa a LED. Tale interazione tra luce e crema produce allʼinterno della cellula delle molecole di ossigeno molto reattivo che provocano la distruzione dei bulbi piliferi, eliminando così i peli superflui. Per il suo meccanismo d’azione, il trattamento di depilazione definitiva con Terapia Fotodinamica è indicato per tutte le tipologie di peli (anche biondi, rossi o grigi) e per tutte le tipologie di carnagioni (anche pazienti di colore o con carnagione molto scura).

ESECUZIONE

  • Anestesia: nessuna
  • Durata: in funzione dell’estensione della zona da trattare
  • Procedura:La sensibilità del pelo al danno selettivo prodotto dalla reazione fototossica della PDT è maggiore durante la fase di crescita (anagen). Pertanto, poichè i peli in una data regione  (volto, ascella, dorso e arti inferiori) si trovano  nel corso della seduta anche in altre  fasi del loro ciclo vitale (regressione o catagen, riposo o telogen), si stima che ogni trattamento possa eliminare mediamente il 20% dei peli della zona trattata. Le sedute andranno ripetute ad intervalli di 4-8 settimane.12-24 ore prima di sottoporsi alla sedute di terapia fotodinamica epilatoria è necessario sottoporsi a domicilio ad una seduta di ceretta con cera a caldo nell’area da trattare.I peli delle aree da trattare non devono essere strappati o rasati nelle 2-4 settimane precedenti la seduta.

POSSIBILI COMPLICAZIONI

  • Eritema
  • Discromie
  • Formazione di minuscole bollicine
  • Crescita paradossa di peli nelle zone limitrofe

v. depilazione definitiva laser o  Luce Pulsata

 

Condividi